Procedura operativa – Rideterminazione degli scostamenti presso i city-gate della rete di trasporto di S.G.I. – delibera 3/2021/R/gas

Procedura operativa per la rideterminazione degli scostamenti presso i city-gate della rete di trasporto di Società Gasdotti Italia S.p.A. (periodo ottobre 2020 – settembre 2021)

 

  1. Premessa

La presente procedura operativa (di seguito “Procedura”) disciplina le modalità e i termini per la presentazione da parte degli Utenti del bilanciamento (di seguito “UdB”) e la gestione delle richieste di rideterminazione dello scostamento[1] presso i punti di riconsegna della rete di trasporto di Società Gasdotti Italia (di seguito “SGI”) interconnessi con reti di distribuzione (di seguito “city-gate”), per il periodo da ottobre 2020 a settembre 2021, e per la determinazione dei corrispettivi di scostamento presso tali punti ai sensi della delibera n. 137/02, comma 17.9, in continuità con le modalità approvate con la delibera 3/2021/R/gas dell’Autorità di Regolazione per Energie Reti e Ambiente (di seguito “Autorità”).

 

  1. Riferimenti
  • TISG;
  • Deliberazione 3/2021/R/gas dell’Autorità.

 

 

  1. Modalità e termini per la presentazione di richieste di rideterminazione degli scostamenti

L’UdB ha la facoltà di richiedere, secondo le modalità e i termini di cui al presente paragrafo 3, la rideterminazione degli scostamenti presso i city-gate della rete di trasporto di SGI per il periodo da ottobre 2020 a settembre 2021, generati da valori di prelievo giornaliero calcolati dal Gestore del SII, ritenuti anomali, relativi a punti di riconsegna della distribuzione (di seguito “PdR”) non compresi nell’elenco dei PdR che non hanno positivamente superato le verifiche di cui al comma 9.2 del TISG, come comunicato dal Gestore del SII a SGI ai sensi del comma 28.5 del TISG.

Ciascuna richiesta dovrà essere presentata mediante la trasmissione di una comunicazione all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata commerciale@pec.sgispa.com utilizzando l’apposito Modulo di Richiesta, debitamente compilato e firmato dal legale rappresentante / procuratore della società munito degli opportuni poteri di firma, e l’Allegato 1[2] alla Procedura, specificando:

  • nel corpo della PEC e nel Modulo di Richiesta, i riferimenti telefonici ed e-mail in aggiunta all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata per eventuali comunicazioni da parte di SGI (inclusa la trasmissione da parte di SGI dell’eventuale comunicazione di mancata accettazione della richiesta);
  • nell’Allegato 1, le seguenti informazioni:
  1. la ragione sociale dell’UdB;
  2. la partita IVA dell’UdB;
  3. il giorno-gas esatto oggetto della richiesta (formato gg/mm/aaaa);
  4. il/i city-gate interessato/i.

Ai fini della relativa ammissibilità, la richiesta dell’UdB deve essere corredata da:

  1. dichiarazione del medesimo UdB che la richiesta di rideterminazione dello scostamento è motivata da dati di prelievo giornaliero calcolati dal Gestore del SII, ritenuti anomali, relativi a PdR non compresi nell’elenco dei PdR che non hanno positivamente superato le verifiche di cui al comma 9.2 del TISG, come comunicato dal Gestore del SII a SGI ai sensi del comma 28.5 del TISG;

 

  1. dichiarazione del medesimo UdB che, in relazione al/ai city-gate e al/ai giorno/i-gas oggetto della richiesta, il quantitativo prelevato ritenuto maggiormente coerente, considerando la miglior stima dei prelievi relativi al/ai medesimo/i city-gate e giorno/i gas sulla base delle evidenze disponibili all’UdB, è pari o inferiore alla capacità di trasporto di cui l’UdB risulta titolare presso il city-gate nel giorno-gas di competenza. A tal fine, a supporto della miglior stima del dato di prelievo, l’UdB fornisce a SGI tutte le evidenze documentali allegandole alla dichiarazione di cui al presente punto 2;

 

  1.  dichiarazione con cui l’UdB assume inderogabilmente l’impegno a richiedere all’impresa di distribuzione interessata, per il tramite dell’utente del servizio di distribuzione interessato, di provvedere alla rettifica delle informazioni funzionali al calcolo del/dei prelievo/i giornaliero/i presso il Gestore del SII[3], secondo le modalità e le tempistiche da quest’ultimo definite, in tempi utili per lo svolgimento della sessione di aggiustamento relativa all’anno di riferimento.

 

SGI non riterrà ammissibili richieste non complete delle informazioni di cui al presente paragrafo 3 e/o pervenute al di fuori dei termini indicati nel successivo paragrafo 5 e ne fornirà informativa all’UdB tramite i contatti di riferimento indicati nel Modulo di Richiesta, con anticipo rispetto alla determinazione degli eventuali corrispettivi di scostamento.

Resta inteso che SGI non assume alcuna responsabilità nei confronti dell’UdB e/o di terzi circa la veridicità, correttezza, puntualità e completezza delle informazioni messe a disposizione dall’UdB medesimo ai sensi della presente Procedura e non risponde di eventuali effetti o danni nei confronti dell’UdB o di soggetti terzi derivanti dall’utilizzo di tali informazioni ovvero dalla loro mancata messa a disposizione da parte del Gestore dell’UdB medesimo.

L’UdB, pertanto, nella presentazione della richiesta assume piena e diretta responsabilità in merito a quanto dichiarato e comunicato con la stessa.

 

 

  1. Gestione delle richieste pervenute ai fini della determinazione dei corrispettivi di scostamento presso i city-gate

Ai fini della determinazione e dell’applicazione dei corrispettivi di scostamento presso i city-gate per il periodo ottobre 2020 – settembre 2021 ai sensi di quanto previsto dalla delibera n. 137/02, comma 17.9, per ciascun city-gate e giorno-gas in relazione ai quali l’UdB abbia presentato una richiesta di rideterminazione dello scostamento che sia stata ritenuta ammissibile da SGI in base ai criteri di cui al precedente paragrafo 3, SGI considera una capacità utilizzata pari alla capacità conferita.

 

  1. Tempistiche per lo svolgimento della Procedura

Le richieste ai sensi del precedente paragrafo 3 devono pervenire a SGI dagli UdB entro il: 17 dicembre 2021

 

  1. Comunicazioni

 Di seguito è disponibile la bozza di testo standard utile ai fini della richiesta tramite mail:

“Oggetto: Richiesta di rideterminazione degli scostamenti A.T. 2020-2021 ai sensi della deliberazione 3/2021/R/GAS”

“Con riferimento alla Procedura pubblicata sul sito internet di SGI inerente alla richiesta di

rideterminazione ……, si inviano il Modulo di Richiesta e i relativi Allegati.”

 

Per ulteriori informazioni relativamente alla presente procedura è possibile contattare:

Ufficio Gestione Commerciale e Trasporto

Telefono: 0775 8860 10/22/42

Indirizzo di posta elettronica: commerciale@sgispa.com

 

[1] Differenza per ciascun UdB titolare di capacità presso un punto fra la capacità utilizzata in un giorno-gas e la capacità conferita per il medesimo giorno-gas.

[2]  In formato excel xlsx.

[3] Ovvero a verificare presso il SII il corretto recepimento ed elaborazione del dato.

Allegato 1 – Richiesta di rideterminazione degli scostamenti
File Download >> (10.51 KB)
Allegato 2 - Modulo di richiesta - Anno Termico 2020-2021
File Download >> (29.7 KB)
Allegato 3 - Dichiarazione sostitutiva
File Download >> (29.96 KB)